La Juventus conquista la seconda stella

⇒ 16 maggio 1982. I bianconeri allenati da Giovanni Trapattoni conquistano il ventesimo scudetto e la conseguente seconda stella sulla maglia nella stagione 81/82 dopo un acceso duello con la Fiorentina seconda classificata che si risolse solo all’ultimo turno. Negli ultimi novanta minuti le decisioni arbitrali sono le assolute protagoniste e creano tantissimi polemiche: in Juve-Catanzaro per via di un rigore dubbio concesso alla Juve e uno non dato al Catanzaro; in Cagliari-Fiorentina per il Read more…

L’Inter conquista la prima stella

⇒ 15 maggio 1966. La ‘Grande Inter’ di Helenio Herrera si cuce sul petto la prima stella. Quel giorno, un 4-1 alla Lazio in un San Siro gremito sancisce, come sottolinea giustamente Angelo Moratti, l’ennesimo successo di uno dei periodi più vincenti della Beneamata. Uno, però, dal sapore particolarmente dolce. È il decimo scudetto che dà diritto a quella stella d’oro che, come deciso dalla Federcalcio, andrà vestita dalla parte del cuore. Qualcosa che “vincendo Read more…

Diluvio a Perugia. Calori assegna il 2°scudetto alla Lazio

⇒ 14 maggio 2000. Un gol storico, che i tifosi biancocelesti ricorderanno per sempre. L’aretino Alessandro Calori decide al minuto 50’ Perugia-Juventus l’ultima gara di campionato andata in scena sotto un diluvio universale, consegnando alla Lazio (trionfante in casa contro la Reggina) la vittoria del secondo scudetto, giunto a ventisei anni di distanza dal precedente. L’epilogo del campionato venne quindi circoscritto ai 90′ finali. Con la Lazio già vittoriosa sulla Reggina (3-0), la gara della Read more…

L’attentato a papa Giovanni II

⇒ 13 maggio 1981. Il tentativo di omicidio del papa commesso in piazza San Pietro da Mehmet Ali Ağca, un killer professionista turco appartenente al gruppo di estrema destra dei lupi grigi, resterà per sempre nella memoria collettiva di chi lo ha vissuto. Soccorso immediatamente dopo essere stato raggiunto da due colpi di pistola, il papa fu subito trasportato al vicino Policlinico Gemelli, perdendo coscienza durante il tragitto. Fu quindi sottoposto a un intervento chirurgico Read more…

Il Verona è Campione d’Italia

⇒ 12 maggio 1985. L’Hellas Verona di Osvaldo Bagnoli ottiene contro l’Atalanta quel punto che mancava per la certezza matematica del primo (e unico) scudetto della sua storia. Furono in totale 15 vittorie, 13 pareggi e 2 sconfitte, con imprese indimenticabili come il gol senza scarpa messo a segno dal danese Preben Elkjaer alla Juventus, a consegnare ai gialloblù quello scudetto, unico e irripetibile. La Gazzetta dello Sport di lunedì 12 maggio 1985 titola: «Verona Read more…

La legge Cirinnà sulle unioni civili

⇒ 11 maggio 2016. «Le unioni civili sono legge. Ieri sera il si definitivo della Camera con 372 voti a favore e 51 contrari. “Questo  è solo il primo passo, nel prossimo Parlamento ci sarà il matrimonio egualitario per i gay”, ha detto la prima firmataria della legge, Monica Cirinnà». Il Corriere della Sera di giovedì 12 maggio 2016 titola: «Unioni civili, ecco che cosa cambia. Dalla Camera il sì definitivo alla legge. Eredità, figli, Read more…

Il Napoli di Maradona è Campione d’Italia

⇒ 10 maggio 1987. Un giorno speciale per tutto il calcio italiano, ma soprattutto per i napoletani. Il Napoli vinceva il primo scudetto della sua storia, ma anche il primo di una squadra del sud Italia. Una squadra che ha permesso di raccogliere i frutti della testardaggine di Ferlaino, dell’abilità di Allodi e Marino nel mettere su un team vincente, della serietà e della competenza di mister Bianchi, della bravura di Celentano e Juliano nel Read more…

L’omicidio di Aldo Moro

⇒ 9 maggio 1978. Aldo Moro viene giustiziato dalle Brigate Rosse. Dopo 55 giorni di sequestro, il corpo del leader democristiano, accolto in alcune coperte, viene ritrovato collocato sul sedile posteriore di una Renault rossa parcheggiata in via Michelangelo Caetani a pochi passi dalle sedi del partito comunista e della DC. Il ritrovamento è avvenuto solo a seguito di una telefonata anonima in questura che annunciava la presenza di un ordigno. Il Corriere d’Informazione di Read more…

La Roma di Falcão conquista il suo secondo scudetto

⇒ 8 maggio 1983. La Roma vince il suo secondo scudetto pareggiando 1-1 a Marassi con il Genoa. Grazie alla rete di “Bomber” Pruzzo, gli uomini di Nils Liedholm si cucivano sul petto il Tricolore, a distanza di 41 anni dal primo trionfo. La Gazzetta dello Sport di lunedì 9 maggio 1983 titola: «Roma Campione». Nell’articolo dedicato “Si cancella un assurdo” a cura di Candido Cannavò possiamo leggere: «Al di là dei deliri, dunque, l’aggettivo Read more…

L’affondamento del Lusitania

⇒ 7 maggio 1915. Un sommergibile tedesco, l’U-20, colpì con un siluro il transatlantico britannico RMS Lusitania, della Cunard Line, mentre si trovava a poche miglia dalle coste irlandesi, causandone il rapidissimo affondamento e la morte di 1198 dei 1959 passeggeri della nave. Il 1° maggio 1915 il transatlantico, orgoglio della marina civile inglese, lasciò il molo di New York in direzione di Liverpool. Dopo sei giorni di navigazione, il Lusitania avvista le coste irlandesi Read more…