Lance Armstrong confessa il doping

Published by paginedistoria on

 
15 gennaio 2013. Il campione americano, sette volte vincitore del Tour de France – dal 1999 al 2005 -, confessa in un’intervista esclusiva alla celebre presentatrice Oprah Winfrey di aver assunto sostanze illecite per vincere la Grande Boucle. È la confessione che segna un’era per il mondo del ciclismo e per la lotta al doping nello sport. Le vittorie al Tour, come tutti i suoi risultati ottenuti dal 1º agosto 1998 fino alla fine della carriera, sono state revocate dall’Unione Ciclistica Internazionale e dal Comitato Olimpico Internazionale tra la fine del 2012 e l’inizio del 2013 in seguito all’accertamento del sistematico utilizzo di pratiche dopanti da parte di Lance Armstrong e della sua squadra, l’US Postal/Discovery Channel, in tale periodo.

La Gazzetta dello Sport di mercoledì 16 Gennaio 2013


«Circolano ancora poche immagini e solo qualche dettaglio della lunga intervista, tenuta segreta al punto che Oprah ha preferito portare la registrazione con sé in aereo anziché mandarla allo studio di Chicago via satellite. Ma la curiosità del mondo è stata in parte soddisfatta. Lance ha ammesso di aver fatto uso di doping per vincere i suoi 7 Tour de France e di aver già imbrogliato prima di ammalarsi di cancro»

Massimo Lopes Pegna


Google (Noto Emoji - Unicode 15.0)

📝 Sentitevi liberi di interagire con i vostri commenti, proposte o considerazioni. Non mancate di scrivermi se conservate anche voi questo giornale o altri importanti quotidiani storici.

👉🏻 Seguimi sulla mia pagina Instagram @paginedistoria per ritrovare questo e molti altri eventi storici e sportivi da rivivere nelle prime pagine dei giornali.

/ 5
Grazie per aver votato!