Eruzione del Vesuvio del 1906

Published by paginedistoria on

9 aprile 1906. È stata il più grande evento eruttivo nell’area vesuviana del XX secolo e durò dal 4 al 21 aprile 1906. Un’immane colata lavica si diresse verso Torre Annunziata, bloccata dalle mura del cimitero. A causa della pioggia di cenere fu quasi completamente sepolta Ottaviano (più volte vittima degli eventi eruttivi vesuviani) causando circa 250 morti, tanto che fu chiamata “la nuova Pompei”. Un centinaio di persone che si rifugiarono in una grande chiesa di San Giuseppe Vesuviano morirono quando le ceneri sfondarono il soffitto e la lava bruciò il portone in legno. L’evento portò l’Italia a rinunciare all’organizzazione delle Olimpiadi del 1908, organizzazione ceduta a Londra. Il Corriere della Sera di martedì 10 aprile 1906 riporta la notizia a tutta pagina con il titolo: “I Sovrani ed il Duca d’Aosta sui luoghi devastati dal Vesuvio”. Nel centro, un disegno dell’area vesuviana interessata dall’evento. Negli articoli dedicati, a cura della Redazione, possiamo leggere: «La terra sussultava, come presa da una tremenda convulsione: sembrava che la crosta terrestre volesse squarciarsi per permettere il passaggio alla forza gigantesca che ribolliva e fremeva nelle sue viscere. In un attimo tutti gli abitanti si precipitarono fuori dalle case, gridando, piangendo, urlando, implorando i santi, chiamandosi l’un l’altro con accenti strazianti, folli di terrore […] Le numerose scariche elettriche che solcavano il cielo di bagliori sanguigni rendevano più orrido lo spettacolo».

Corriere della Sera di martedì 10 aprile 1906

«Tutta la montagna sembrava come avvolta in una nube di sangue. Verso il cratere pareva che si fosse aperta un’immensa fontana di fuoco, che dava bagliori vivissimi e illuminava sinistramente i paeselli circostanti e le campagne»

Redazione Corriere della Sera


Google (Noto Emoji - Unicode 15.0)

📝 Sentitevi liberi di interagire con i vostri commenti, proposte o considerazioni. Non mancate di scrivermi se conservate anche voi questo giornale o altri importanti quotidiani storici.

👉🏻 Seguimi sulla mia pagina Instagram @paginedistoria per ritrovare questo e molti altri eventi storici e sportivi da rivivere nelle prime pagine dei giornali.

/ 5
Grazie per aver votato!